Ruba scooter ai domiciliari. Marocchino arrestato nella notte

È stato arrestato stanotte un uomo di quarantadue anni di nazionalità marocchina ad opera dei Poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio, dopo aver rubato uno scooter. Evasione e furto aggravato i reati contestati. Incurante degli obblighi del regime degli arresti domiciliari cui era sottoposto, infatti, il quarantaduenne si sarebbe allontanato da casa e avrebbe rubato uno scooter in Piazza Francesco Lo Sardo a Messina.

I Poliziotti lo hanno rintracciato e raggiunto a breve distanza dal luogo del furto, in via Antonino Martino a Messina, dove lo stesso, in fuga dalla polizia, si era schiantato contro un’auto in sosta. Allertato un mezzo del 118, l’uomo è stato trasportato presso l’ospedale più vicino, dove, ricevute le cure necessarie è stato successivamente arrestato e denunciato per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e alcool: dai test è risultato positivo a alcool e cocaina. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il quarantuenne è stato trattenuto presso gli Uffici di Polizia della caserma Calipari in attesa di rito direttissimo previsto per oggi.

Infine, a seguito di ulteriori accertamenti condotti dalla polizia di stato, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria anche un secondo soggetto, che avrebbe aiutato il reo a compiere il furto dello scooter.

Redazione – Messina Post

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: