Revenge porn e Molestie un arresto a Brolo

Violenza, stalking e Revenge Porn queste le accuse per un uomo di quarantasette anni di origine di Brolo che ha letteralmente tormentato la sua ex costringendola a subire stalking per diversi mesi, fino alla querela della donna.

Dopo la querela la Procura di Patti ha immediatamente avviato un’attività di indagine in materia di stalking, diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti (revenge porn), rapina e lesioni. A seguito di una querela, il sostituto procuratore ha disposto una serie di intercettazioni, perquisizioni e sequestri che stamani hanno portato la squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Capo d’Orlando a eseguire l’ordinanza cautelare emessa dal Gip di Patti, che dispone gli arresti domiciliari per N.S.V., 47 anni, originario di Brolo (Me).

L’uomo avrebbe sottoposto a molestie una donna, anche in presenza di testimoni, ma non si sarebbe limitato allo stalnking, successivamente secondo la procura di Patti ha anche procurato una lesione al setto nasale, dopo un’aggressione fisica e in un’altra circostanza ha rapinato la donna sottraendole dalla borsa 1.250 euro. Infine, ha inviato, a diverse persone, anche a parenti della vittima, immagini sessualmente esplicite della donna (Revenge Porn).

Adesso l’uomo sarà chiamato alla sbarra a dovere rispondere di diversi reati connessi per i quali è stato già posto in custodia cautelare presso il proprio domicilio.

Redazione – Messina Post

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: