Incendio di Stromboli. Federalberghi chiede i danni

Da qualsiasi punto la si guardi la vicenda che ha portato al devastante incendio di Stromboli è assurda. Incredibile che qualcuno abbia acceso un fuoco in un’area di macchia mediterranea non curata durante una giornata di Scirocco. Incredibile che qualcuno abbia consentito di fare quell’operazione senza sicurezza. Assurdo che la Rai abbia pure tentato di giustificare l’accaduto. Alla fine gli unici a pagarne le conseguenze ad oggi sono gli abitanti dell’Isola di Stromboli.

Così dopo l’incendio di Stromboli divampato lo scorso 25 Maggio, Federalberghi Isole Eolie chiede i danni. Qualcuno deve pagare per quello che è accaduto. L’associazione degli albergatori eoliani aveva già fatto richiesta di accertamento delle responsabilità e di risarcimento dei danni in favore della comunità di Stromboli lo scorso 27 maggio.

Oggi la delibera ufficiale degli albergatori che intendono tutelare in ogni sede il territorio eoliano. “Questo in sintesi il contenuto della delibera adottata, all’unanimità, dal Consiglio Direttivo dell’associazione”, dice il presidente Christian Del Bono.

Incendio di Stromboli Federalberghi fa esposto in procura

Federalberghi, quale persona offesa, “depositerà in settimana un esposto presso la Procura della Repubblica di Barcellona P.G. al fine dell’accertamento delle responsabilità penali cui all’art. 423 bis c.p. (incendio boschivo con le aggravanti ivi previste alla luce del danno grave, esteso e persistente all’ambiente anche su specie protette) in capo ai soggetti che verranno individuati dall’autorità inquirente”, prosegue De Bono. L’Associazione ha, inoltre, dato mandato al proprio legale di “depositare in settimana istanza di mediazione civile per chiedere immediatamente il risarcimento dei gravi danni subiti nei confronti di chi, allo stato, sembra essere il responsabile civile dell’incendio che ha devastato l’isola di Stromboli”.

Una vicenda che sarà destinata ad avere lunghi strascichi giudiziari, oltre che mediatici. È coinvolta in prima persona la televisione pubblica italiana, che tutto ha fatto fino ad adesso, tranne che ammettere le proprie responsabilità.

Daniela Badami – Messina Post

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: