Falcone. In manette per violenze alla compagna

Un uomo è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri della stazione di Falcone in provincia di Messina. L’arresto in flagranza di reato è stato convalidato dal giudice per l’istruttoria preliminare del tribunale di Patti ed eseguito dagli uomini dell’arma dei carabinieri della stazione di Falcone, comune nei pressi di Barcellona Pozzo di Gotto.

I fatti risalgono allo scorso ventiquattro giugno quando i militari dell’arma hanno sporto denuncia a carico di un uomo, accusato di maltrattamenti in famiglia ai danni della propria compagna. I Carabinieri della stazione di Falcone erano intervenuti dopo la segnalazione di alcuni vicini di casa allarmati dalle forti urla che provenivano dall’abitazione della coppia e si protraevano nel tempo.

Giunti sul posto i militari hanno separato i due conviventi e tratto in salvo la donna, che,  calmate le acque, agli investigatori ha raccontato di aver subito già in passato analoghe violenze per le quali il compagno è stato condannato.

Atti di violenza fisica e aggressioni improvvise, ma anche vessazioni psicologiche. La donna veniva chiusa in casa per gelosia e pedinata quando usciva da sola per le strade di Falcone. Una situazione che era diventata ai limiti della sopportabilità.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto.

Redazione – Messina Post

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: